logo

Le novità introdotte dal DLgs 102/2014 di recepimento della Direttiva 27/2012/UE/Launched in Italy the EU Energy Efficiency Directive

Ponte n. 4/2014              Prezzo 2,99
Rubrica Varie
    Pagine  10
Autore M.Casinnii
       

Con la pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale n. 165 del 18 luglio 2014, del DLgs 4 luglio 2014, n. 102, l’Italia ha recepito nei tempi previsti la Direttiva 2012/27/ UE (cosiddetta Direttiva EED) che stabilisce un quadro comune di misure per la promozione dell’efficienza energetica nell’Unione Europea al fine di garantire il conseguimento dell’obiettivo di riduzione dei consumi del 20% entro il 2020.

Compra OraAggiungi al carrello

Il DLgs 102/2014 recante “l’attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, che modifica le direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE” recepisce tutte le prescrizioni della Direttiva EED, non già previste nell’ordinamento giuridico nazionale, nel rispetto dei criteri fissati dall’art. 4, comma 1 della Legge di delegazione europea n. 96/2013 e coerentemente con le indicazioni della Strategia Energetica Nazionale (SEN) approvata con DM Sviluppo Economico dell’8 marzo 2013 (GU 73/2013). In attuazione della direttiva 2012/27/UE il decreto stabilisce un quadro di misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica nazionale e detta norme finalizzate a rimuovere gli ostacoli e a superare le carenze del mercato che attualmente frenano l’efficienza nella fornitura e negli usi finali dell’energia. In particolare, in coerenza con la Strategia Energetica Nazionale, l’obiettivo nazionale indicativo di risparmio energetico, cui concorrono le misure fissate dal decreto, è fissato nella riduzione, entro l’anno 2020, di 20 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio dei consumi di energia primaria, pari a 15,5 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio di energia finale, conteggiati a partire dal 2010.

With the publication of Decree 4 July 2014, n. 102 Italy has transposed 2012/27/EU Directive on energy efficiency in the national legislation. The directive establishes a common framework of measures for the promotion of energy efficiency within the Union in order to ensure the achievement of the Union’s 2020 20% headline target on energy efficiency and to pave the way for further energy efficiency improvements beyond that date. The article presents the la test innovations introduced in the italian legislation in the field of energy performance of buildings and the implications in the operations in the construction industry.

Tags: Marco Casini, Varie, Ponte 2014 n. 4

logo dei

COPYRIGHT 2018 - DEI Tipografia del Genio Civile - Via Cavour 179/A - 00184 Roma
P.IVA 040831101008  - Tel. 064416371 Fax 064403307

ISSN 2465-0706

Seguici su i social media per restare aggiornato sulle nostre inziative.

Questo sito utilizza i cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e come controllarne l'abilitazione tramite impostazioni del browser visita la nostra Visualizza la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie