logo

Ingegneria naturalistica/Naturalistic Engineering

Ponte n. 5/2014
Rubrica Progettare recupero
Autore Ferdinando Orabona, Maria Antonia Giannino
Pagine 8
Prezzo 1,99 €

Trasformare il Vesuvio da rischio a risorsa, proteggere il vulcano più famoso del mondo e, al tempo stesso, valorizzare al massimo l’attrazione esercitata dalle sue peculiarità, non solo strettamente vulcanologiche ma anche naturalistiche, che ne costituiscono la ricca biodiversità; realizzare un sistema integrato di sviluppo compatibile che vede l’area protetta del

Compra OraAggiungi al carrello

Somma-Vesuvio quale perno principale per dare miglior risalto ad un territorio ricco di attrattori turistici quali gli Scavi di Pompei, Ercolano ed Oplonti, le ville del Miglio d’Oro, il Golfo di Napoli: una sfida per l’Amministrazione e i Professionisti.

Carried out interventions, with naturalistic engineering techniques, in the Vesuvius National Park against hydrogeological instability and the consolidation of the slopes of the Somma-Vesuvio, hydraulic fixing and the recovery of degraded areas.

 

Tags: Ferdinando Orabona, Progettare recupero, Maria Antonia Giannino, Ponte 2014 n. 5

logo dei

COPYRIGHT 2018 - DEI Tipografia del Genio Civile - Via Cavour 179/A - 00184 Roma
P.IVA 040831101008  - Tel. 064416371 Fax 064403307

ISSN 2465-0706

Seguici su i social media per restare aggiornato sulle nostre inziative.

Questo sito utilizza i cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e come controllarne l'abilitazione tramite impostazioni del browser visita la nostra Visualizza la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie